KASK REX: adatto a tutti gli sterrati!

Browse By

Rieccoci qua con un altro prodotto Test, gentilmente fornitici dal nostro nuovo sponsor Kask, ed oggi abbiamo l’onore ed il piacere di poter finalmente parlare di Mtb e più nello specifico di protezioni. Quindi, rompendo gli indugi, vi presento il nostro ospite di oggi: il “REX”, casco non nuovissimo della famosissima ditta italiana, ma che ancora non avevamo avuto occasione poter toccare con mano.

Il Rex che abbiamo ricevuto per il test è nella colorazione Black, un ottima scelta devo dire, e ottime sono anche le finiture e i dettagli di realizzazione che ne denotano subito una qualità di alta fascia.

La vestibilità è, in tutta onestà, la cosa che mi ha maggiormente impressionato, infatti il casco è veramente ben realizzato nella parte interna e le imbottiture  risultano estremamente ben fatte e confortevoli; questo, unito al sistema di regolazione posteriore Octo Fit, ne fa un oggetto molto confortevole ed adattabile alle capocchie più voluminose( la mia! ndr.) I pad interni, appunto, sono molto comodi e traspiranti, cosa non da poco, se si pensa che questi caschi sono destinati ad un uso quasi “brutale”, ed un po’ di comodità non guasta mai.

Il suddetto sistema di regolazione Octo Fit offre un’ampia gamma di regolazioni, oltre che in larghezza, anche per quanto riguarda lo scorrimento verticale del supporto stesso. Il sottogola in pelle Lux poi da il tocco finale a quanto detto in precedenza riguardo alla comodità e visibilità.

Detto questo passo a parlare dell’esterno del nostro REX, un casco molto robusto e, come leggo dalle specifiche, realizzato con la tecnologia In-Mould che gli conferisce una robustezza e protezione da impatto tipiche dei caschi top di gamma per Kask. Questo dunque da un’ulteriore garanzia per l’acquirente che già conosce la serietà di tale azienda.

La struttura del nostro casco ci da da subito l’idea che i tecnici di Kask abbiano fatto un super lavoro nello studio della struttura che offre un’ ottima protezione sia nella parte posteriore, coprendo bene la base del cranio, che la parte anteriore con una protezione ulteriore nella zona temporale. Non si stenta molto quindi a considerarlo un casco di fascia alta, dato poi il suo ridottissimo peso (310 gr) ed il suo prezzo in linea con gli altri competitor di gamma ( 160 euro circa).

A fare comunque la differenza ci sono i dettagli che impreziosiscono questo casco, come la visiera comodamente regolabile a seconda dell’occhiale che si vuole indossare(lente o maschera), il supporto integrato per action camera nella parte superiore, elegantemente coperto da un tappo di facile rimozione, e, per finire un sistema di fissaggio per la maschera, tramite una clip nella parte posteriore in modo da garantire che la suddetta non si sposti o esca durante i tracciati più impegnativi.

Cos’altro si puo’ dire di questo REX di Kask se non… Andate a comprarlo!!!

VOTO CYKELN 8/10

PHOTO CREDITS: MICHELE RICCI

CLOTHING: SEE PARADISE. www.see-paradise.com

Glasses: KOO by KASK. www.kask.com